USA: a un passo dalla recessione?

Scritto il alle 15:56 da [email protected]

Il diavolo sta nei dettagli. Se il dato sugli ordini di beni durevoli statunitensi nel mese di giugno è andato meglio delle attese, con una crescita del 4.2% m/m contro attese di +1.4%, lo spaccato del dato ha evidenziato un andamento meno favorevole. In primo luogo è stato l’andamento degli ordini ex-trasporti a deludere, rimanendo invariati rispetto al mese precedente.

In secondo luogo le spedizioni di beni di investimento ex-difesa ed ex-aeroplani sono scese dello 0.9% m/m, contro attese di un incremento dell’1.1% m/m, spingendo gli economisti di Goldman Sachs a rivedere al ribasso dallo 0.7% allo 0.6% annualizzato la stima sul Pil di Q2 (il dato sarà pubblicato settimana prossima).

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il progresso è solo dello 0.8%. Come evidenziato da zerohedge, nelle ultime due occasioni in cui il dato è andato in territorio negativo, l’economia USA è entrata in recessione. Uno scenario opposto rispetto all’accelerazione dell’economia attesa dalla Fed nel secondo semestre e che impedirebbe una riduzione del programma di acquisto di asset.

www.matrada.it

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 3 votes)
USA: a un passo dalla recessione?, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli dal network di Finanza.com
La volatilità non è più quella del 2017. Il mercato sta evidentemente cambiando pelle
Stoxx Giornaliero Buongiorno, Stoxx che dà vita ad una nuova struttura ciclica di
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul D
Il tantra dei gestori, negli ultimi mesi, è stato senza dubbio questo: diminuire la d
Il Ftse Mib apre in lieve correzione dopo l'impulso rialzista di ieri ma resta sopra i sup
La cornucopia delle pensioni è approntata ma non si decide a elargire i suoi frutti. E’
Ma davvero c'era qualche ingenuo che credeva che le trattative tra gli Stati Uniti e l
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017
In questi giorni l’attenzione degli operatori è tutta concentrata sulla vicenda dei
Quella tra USA e Cina è molto più di una guerra commerciale. In palio la leadership ec