Campanello d’allarme per lo S&P500 dal balzo dei sussidi di disoccupazione

Scritto il alle 16:32 da [email protected]

Nella settimana sino all’11 maggio le richieste di sussidi di disoccupazione hanno registrato un balzo decisamente superiore alle attese, salendo da 328 mila a 360 mila. È il valore più alto dal 30 marzo e, soprattutto, il segnale che la discesa sotto le 330 mila unità delle due settimane precedenti possa avere sovrastimato i miglioramenti del mercato del lavoro a causa di problemi di destagionalizzazione.

Il dato è rimasto su un valore in linea con una creazione di circa 150 mila nuovi posti di lavoro nel mese di maggio, che non sarebbe sufficiente ad abbassare il tasso di disoccupazione in maniera stabile. Soprattutto, qualora l’inversione di tendenza fosse confermata anche nelle prossime settimane sarebbe un segnale negativo per il mercato azionario, come evidenziato dal grafico seguente.

I segnali di rallentamento dell’economia emersi in settimana fanno intuire che il mercato del lavoro potrebbe ulteriormente peggiorare nei prossimi mesi. In particolare, le indicazioni più negative sono arrivate dagli indici di fiducia delle imprese sinora pubblicati in maggio. Sia l’Empire Manufacturing index sia il Philadelphia Fed sono scesi in territorio negativo, anticipando una contrazione della produzione nei prossimi 2/3 mesi.

L’unica notizia positiva di oggi è che con le pressioni inflazionistiche in ribasso (il CPI si è portato all’1.1% y/y ed il CPI core all’1.7%) la Fed potrebbe continuare nella propria politica monetaria espansiva ancora per diversi mesi.

www.matrada.it

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Campanello d’allarme per lo S&P500 dal balzo dei sussidi di disoccupazione, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli dal network di Finanza.com
La volatilità non è più quella del 2017. Il mercato sta evidentemente cambiando pelle
Stoxx Giornaliero Buongiorno, Stoxx che dà vita ad una nuova struttura ciclica di
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul D
Il tantra dei gestori, negli ultimi mesi, è stato senza dubbio questo: diminuire la d
Il Ftse Mib apre in lieve correzione dopo l'impulso rialzista di ieri ma resta sopra i sup
La cornucopia delle pensioni è approntata ma non si decide a elargire i suoi frutti. E’
Ma davvero c'era qualche ingenuo che credeva che le trattative tra gli Stati Uniti e l
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017
In questi giorni l’attenzione degli operatori è tutta concentrata sulla vicenda dei
Quella tra USA e Cina è molto più di una guerra commerciale. In palio la leadership ec