USA: mercato del lavoro migliore delle attese, ma non troppo

Scritto il alle 16:09 da [email protected]

Il rapporto sul mercato del lavoro di novembre ha mandato segnali contrastati sullo stato del mercato del lavoro. La creazione di posti di lavoro è stata superiore alle attese della vigilia – 146 mila contro attese a 85 mila – evidenziando che l’impatto dell’uragano Sandy sull’economia statunitense potrebbe essere inferiore a quanto farebbero immaginare gli altri dati pubblicati nelle ultime settimane. Il tasso di disoccupazione è sceso dal 7,9% al 7,7%. Tuttavia, a smorzare gli entusiasmi per questo dato hanno contribuito:

1)     La revisione al ribasso per un totale di 45 mila dei posti di lavoro creati nei due mesi precedenti;

2)     Il fatto che il tasso disoccupazione sia sceso solo perché la forza lavoro è diminuita di 350 mila unità. Il rapporto forza lavoro/popolazione è sceso al minimo del 63,6%.

3)     La crescita dei salari nel 2012 è di un modesto 1,3%.

Nel complesso, l’andamento del mercato del lavoro è stato migliore delle attese ma meno di quanto farebbe immaginare una prima disanima del dato. Inoltre, resta il problema della disoccupazione di lungo termine, con 4,8 milioni di disoccupati per più di sei mesi, e della disoccupazione giovanile, con il 25% dei giovani tra 16 e 19 anni che cercano lavoro che non lo trovano. Un accordo sul fiscal cliff nel breve, quindi, sembra fondamentale per non vedere un brusco peggioramento del quadro occupazionale nella prima parte del prossimo anno.

Cerchi idee su come investire o analisi per farti un’opinione sulle prospettive dei mercati? Prova qui la nostra newsletter settimanale “Top Down Outlook”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 6.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
USA: mercato del lavoro migliore delle attese, ma non troppo, 6.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli dal network di Finanza.com
La volatilità non è più quella del 2017. Il mercato sta evidentemente cambiando pelle
Stoxx Giornaliero Buongiorno, Stoxx che dà vita ad una nuova struttura ciclica di
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul D
Il tantra dei gestori, negli ultimi mesi, è stato senza dubbio questo: diminuire la d
Il Ftse Mib apre in lieve correzione dopo l'impulso rialzista di ieri ma resta sopra i sup
La cornucopia delle pensioni è approntata ma non si decide a elargire i suoi frutti. E’
Ma davvero c'era qualche ingenuo che credeva che le trattative tra gli Stati Uniti e l
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017
In questi giorni l’attenzione degli operatori è tutta concentrata sulla vicenda dei
Quella tra USA e Cina è molto più di una guerra commerciale. In palio la leadership ec