Cerca nel Blog

Area Euro: lo scenario economico continua a peggiorare

I dati economici pubblicati questa mattina in area Euro hanno confermato che lo scenario economico è sempre più a rischio, penalizzato dalla crisi del debito cui le autorità monetarie e fiscali sembrano incapaci – o non desiderose – di fermare. Se, infatti, i dati sul Pil del terzo trimestre sono stati in linea con le attese (in area Euro il Pil è cresciuto dello 0.2% q/q, in Germania dello 0.5% q/q ed in Francia dello 0.4% q/q), le speranze che l’economia dell’area Euro possa andare incontro ad un rallentamento moderato – come indicato dal neo-Presidente della BCE Mario Draghi nel corso della conferenza stampa di inizio mese – sono state smorzate dal calo dell’indice di fiducia di analisti ed investitori istituzionali Zew di novembre.

L’indice è sceso ben più delle attese, portandosi da -48.3 a -55.2, minimo dall’ottobre 2008. Il grafico in pagina evidenzia come lo Zew sia in grado di anticipare con una buona approssimazione l’andamento dell’indice di fiducia delle imprese tedesche IFO, il principale leading indicator dell’economia tedesca.

L’IFO, per il momento, rimane su un valore in linea con una crescita moderata della produzione industriale nell’ultimo trimestre dell’anno. Il dato di novembre, che sarà pubblicato giovedì 24, dovrebbe, però, estendere il trend al ribasso iniziato lo scorso mese di maggio, segnalando come l’attività industriale dovrebbe continuare ad indebolirsi. Con anche l’economia tedesca che sembra andare incontro ad un marcato rallentamento, una recessione dell’area Euro a partire da Q4 sembra inevitabile.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Area Euro: lo scenario economico continua a peggiorare , 9.3 out of 10 based on 3 ratings
Tags: , , ,   |
1 commento Commenta
balrock
Scritto il 15 novembre 2011 at 17:50

Bell’ articolo :wink:

Articoli dal network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/2119
Altro giro di danza per la distribuzione in corso che persèvera tornando sulla linea infe
Il mercato italiano termina oggi la settimana e il mese di giugno, trascorso all'insegna d
In una Roma semideserta a causa della festa dei Santi Patroni San Pietro e San Paolo, la C
  Alla fine di maggio in la madre di tutte le bolle scrissi che anche il nostr
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/2119
Nonostante il future Italiano stia seguendo ancora, per il momento, la previsione, continu
Essendo in ferie, da lunedì sto pubblicando solo una parte del report: quella per gli abb
E alla fine i mercati andarono tutti a scoprire il bluff di Mario Draghi verrebbe da dir
L'unica assicurazione obbligatoria quando si sottoscrive un mutuo è quella contro il